Quarto giorno di ritiro per la Pianese, con le prime impressioni di capitan Francesco Gagliardi, alla decima stagione consecutiva in bianconero:

“In questi primi giorni di ritiro ci stiamo conoscendo, siamo partiti lunedì con tanti giocatori nuovi, con un mister nuovo e una squadra in fase di costruzione: ci stiamo conoscendo e ci stiamo allenando bene. I ragazzi più giovani stanno rispondendo bene e partiamo per questa nuova annata carichi. Non ci poniamo limiti, il nostro obiettivo primario è quello di mantenere la categoria giocando a calcio, due anni fa siamo riusciti nell’impresa di vincere il campionato, nella stagione precedente purtroppo non abbiamo centrato la salvezza in serie C. Ho già avuto occasione di lavorare con mister Pagliuca, l’ho già avuto dodici anni fa a Cecina, in occasione del mio debutto in prima squadra: è un allenatore con cui ho avuto il piacere di lavorare, è molto preparato, conosco il suo valore e darà una grande mano alla Pianese per fare un buon campionato. Sono arrivato alla decima stagione consecutiva in bianconero, per me è uguale alle altre, contano più i numeri della squadra rispetto a quelli del singolo. Inizio questa nuova annata come le altre, con la speranza che vada tutto bene. In queste prime sedute di allenamento si sta formando un bel gruppo, siamo tutti ancora in attesa di conoscere nei prossimi giorni se ci sarà una nostra possibile riammissione in serie C o meno. È difficile costruire una squadra e poi ritrovarsi in serie C, giustamente ci sono tanti giovani in rosa e presto sapremo in quale categoria giocheremo. I ragazzi nuovi si stanno integrando bene e potranno dare un contributo importante alla Pianese, indipendentemente dalla serie in cui giocheremo”.

Al seguente link l’intervista completa: https://youtu.be/3ygFN2R_A7s