Il difensore bianconero Gabriele Vavassori presenta la sfida di domenica Arezzo-Pianese e traccia un primo bilancio della stagione degli amiatini. Di seguito le sue dichiarazioni:

“Domenica ci attende una partita insidiosa contro l’Arezzo, che è una ottima squadra con giocatori importanti, però la Pianese riparte carica come ha finito il girone di andata. Come sempre daremo il massimo per cercare di portare a casa un risultato positivo. All’andata contro l’Arezzo fu la prima storica vittoria della Pianese tra i professionisti, ricordo il gol di King Udoh in avvio, siamo riusciti a gestire la partita abbastanza bene e a portare a casa un successo di prestigio. Ci attende un girone di ritorno molto più difficile e tosto rispetto a quello d’andata, in cui ogni partita va giocata al massimo e i punti conteranno il doppio. Nel corso delle stagioni ho fatto sia il terzino che il difensore centrale, per me è uguale, dove il mister mi schiera io gioco senza problemi. A livello personale sono abbastanza contento di questa prima stagione in serie C, mi diverto e mi trovo a mio agio con la Pianese. In Lega Pro ci sono ritmi diversi rispetto alla serie D, al primo errore paghi dazio”.

Link: https://www.youtube.com/watch?v=4lyMzQMkTok&feature=emb_title