Le dichiarazioni al termine della sfida Pianese-Albinoleffe di Davide Seminara e Leonardo Vitali.

Davide Seminara: “Purtroppo negli ultimi venti minuti c’è stato un calo di tensione, abbiamo preso due gol evitabili che portano ancora una volta a un pareggio in casa, dove non riusciamo a vincere. Abbiamo comunque fatto una buona partita, cambiando modulo e cercando sempre la via della rete, penso che oggi si sia visto. Dobbiamo continuare a lavorare, perché è l’unica strada che ci può portare alla salvezza. Il rammarico è doppio, perché anche vedendo i risultati dagli altri campi, vincere oggi significava recuperare punti su tutti. Dobbiamo guardare avanti e domenica prossima andremo ad Alessandria per fare la nostra partita, contro una squadra forte: all’andata abbiamo giocato molto bene e abbiamo perso immeritatamente, gare facili o difficili non esistono, andremo là per fare la nostra partita e cercare di fare il massimo”.

Leonardo Vitali: “Una partita che per noi si era messa bene, purtroppo è andata come è andata, un po’ per gli episodi, per demeriti nostri e questo non deve succedere nel nostro campionato, perché non siamo nella posizione per poter sbagliare certi tipi di partita, quando si mettono in queste condizioni. Dobbiamo guardare avanti e pensare alla partita contro l’Alessandria, con il lavoro quotidiano ne usciremo. Purtroppo è un momento che la fortuna non è dalla nostra parte, dobbiamo continuare a lavorare ogni giorno concentrati per ottenere il massimo ogni domenica: testa bassa e pedalare. Da quando sono rientrato dopo l’infortunio, mi sono sempre sentito pronto per dare una mano alla squadra, era solo una condizione di preparazione fisica, adesso mi sento molto bene sia a livello fisico che mentale. Sono contento di essere rientrato e dare il mio contributo alla squadra”.

Sulla Web Tv della U.S. Pianese l’intervista completa: https://youtu.be/EN5on9D19Rg