PIANESE 2

SERAVEZZA POZZI  2

PIANESE: Ricco, Polidori (10’ s.t. Lepri), Kondaj, Simeoni, Morelli, Gagliardi, Grifoni, Modic, Kouko, Rinaldini, Menga (10’ s.t. Pandimiglio). A disposizione: Balli, Lopez Petruzzi, Pinto, Irace, Pecchia, Boncompagni, Poli. All. Bonucelli.

SERAVEZZA POZZI: Lagomarsini, Cavalli, Putzolu, Granaiola (41’ s.t. Podestà), Benedetti, Camarlinghi, Maccabruni, Scottu (17’ s.t. Simonelli), Sorbo, Vietina, Bresciani (31’ s.t. Bedini). A disposizione: Maffei, Monacizzo, Sacchelli, Arrigucci, Vignozzi, Gabrielli Ion. All. Vangioni.

ARBITRO: Dania di Milano (assistenti Gookooluk di Civitavecchia e Pancani di Roma 1).

RETE: 5’ Benedetti Lorenzo, 45’ Granaiola, 12’ s.t. Rinaldini., 31’ s.t. Morelli

NOTE: angoli 8- 3 per la Pianese.

Ammonizioni: Rinaldini 22’, Putzolu 29’, Polidori 42’, Vietina 46’, Scottu 4’ s.t., Kouko 22 s.t.,

Espulsioni: Kouko 23’ per doppia ammonizione.

Recupero: 3’ e 8’ st.

La Pianese pareggia per 2 a 2 contro il Seravezza Pozzi. Ben diciassette sono state le occasioni da rete create dai bianconeri che al termine del primo tempo si trovavano sotto di due gol. Nonostante l’inferiorità numerica per l’espulsione di Kouko i ragazzi sono riusciti a pareggiare. Una squadra che non muore mai, ha detto il mister Bonuccelli e i tifosi hanno apprezzato l’impegno dei ragazzi.