Punto della situazione in casa Pianese con il portiere bianconero Leonardo Vitali che analizza il pareggio a reti bianche di Arezzo e si proietta alla sfida di sabato contro la Giana Erminio. Di seguito le sue dichiarazioni:

“Per la Pianese contro l’Arezzo è stato un ottimo punto, loro sono una grande piazza, blasonata e hanno grandi obiettivi. Adesso dobbiamo cercare di fare il maggior numero di punti, domenica scorsa con l’Arezzo il pareggio è stato il risultato più giusto. Ci stiamo preparando al meglio per la gara di sabato contro la Giana Erminio, qualsiasi squadra affrontiamo lo facciamo sempre nello stesso modo e con la stessa importanza e concentrazione. Per noi quello di sabato è uno scontro diretto per la salvezza, ci arriveremo sicuramente pronti e vogliosi di fare risultato. Dopo l’infortunio mi sono ripreso molto beni e nei tempi stabiliti, senza forzare troppo: sto rientrando a pieno regime, sono molto contento di essere nuovamente in gruppo. Per me è stato un mese e mezzo difficile e sono contento di essere a disposizione dei miei compagni. Mi trovo molto bene a Piancastagnaio, ho la fortuna di lavorare con uno staff tecnico molto preparato: sia mister Masi che il preparatore dei portieri Meacci ci danno consigli importanti. Con loro abbiamo un ottimo feeling e ci ritroviamo su tante cose: questo è il modo migliore per poter lavorare bene. Nel giro di otto giorni disputeremo tre partite a Grosseto, saranno tutte finali da qui alla fine del campionato, cercheremo sempre di farci trovare pronti e conquistare il maggior numero di punti. Il fatto di giocare tre partite consecutive a Grosseto può essere un punto a nostro favore. Non tutte le partite sono uguali come abbiamo visto nel girone di andata, dobbiamo lavorare e dare sempre il massimo: ora sotto contro la Giana Erminio”.

Link: https://www.youtube.com/watch?v=YYTzqpuZyQE&feature=emb_title