Le dichiarazioni al termine della sfida Pro Vercelli-Pianese di mister Marco Masi e Giacomo Benedetti.

Mister Marco Masi: “Quella contro la Pro Vercelli è stata una partita interpretata con poco coraggio, dove non siamo stati quelli che io conosco, quindi credo che la sconfitta sia più che meritata. Quando non giochi con coraggio per affrontate gli avversari paghi dazio: il primo tempo è stato normale, credo che siamo ancora lontani dalla categoria, però lo sapevamo che era difficile, anche se oggi mi aspettavo più coraggio da parte dei miei giocatori. Abbiamo sbagliato l’atteggiamento nel corso dei novanta minuti. La Pro Vercelli ci ha messo in difficoltà, ma oggi non eravamo noi, in certi frangenti eravamo scollegati e dobbiamo analizzare bene questa battuta d’arresto. Questo è un campionato molto difficile da affrontare, come dico sempre ai ragazzi è una montagna da scalare per noi, però dobbiamo avere uno spirito battagliero e coraggioso”.

Giacomo Benedetti: “Il nostro esordio tra i professionisti poteva andare sicuramente meglio, dispiace aver iniziato con una sconfitta, ma sono sicuro che attraverso il lavoro riusciremo a limare gli errori che abbiamo commesso e trovare piano piano la condizione migliore per fare prestazioni di livello. Da pianese doc sicuramente è stato emozionante esordire in Lega Pro, ma quando si scende in campo lo si fa come tutti gli altri compagni, cercando di fare il meglio. Dobbiamo lavorare quotidianamente per raggiungere il nostro obiettivo che è la salvezza”.

Sulla Web Tv della U.S. Pianese l’intervista completa: https://youtu.be/4bd96N-FXnU