Punto della situazione con l’attaccante bianconero Andrea Zini, classe 1998, già autore di due reti in questo avvio di campionato. Di seguito le sue dichiarazioni:

“Questa domenica purtroppo non scenderemo in campo, ma siamo già proiettati al recupero di mercoledì contro la Sangiovannese, una gara difficile in un campionato equilibrato: andremo là per giocarci la partita al massimo e cercare di portare a casa i tre punti. A livello personale è stato un inizio di campionato positivo, con la doppietta al Tiferno Lerchi al debutto, mi sto trovando molto bene sia con i ragazzi, con lo staff e tutto il gruppo. Siamo una squadra forte e penso che possiamo fare molto bene. Siamo tutti consapevoli dei nostri mezzi, pensiamo partita dopo partita, sapendo che giochiamo un bel calcio: a fine stagione vedremo dove la Pianese sarà arrivata. Come caratteristiche posso fare sia la seconda punta che l’esterno, sono un giocatore abbastanza tecnico, veloce, mi piace il dribbling, puntare l’uomo e come ogni attaccante fare goal. Sono reduce da due annate con l’Arezzo in serie C, è stata sicuramente un’esperienza importante, ma per me non molto positiva a causa dei tanti infortuni che mi hanno colpito. Quest’anno sappiamo che affrontiamo un campionato molto equilibrato, con squadre della Toscana, Umbria e del Lazio, puoi trovare più difficoltà a giocare contro l’ultima in classifica anzichè la prima, noi comunque pensiamo a ogni partita come una finale”.

Si pregano tutti coloro che divulgheranno il seguente comunicato di citare la fonte uspianese.it

Al seguente link l’intervista completa: https://www.youtube.com/watch?v=nir_ubmYNbs