Vigilia di inizio campionato con l’allenatore bianconero Roberto Bacci che analizza il lavoro svolto dalla Pianese durante il ritiro estivo e si proietta verso il debutto casalingo di domenica contro lo Scandicci. Di seguito le sue dichiarazioni:

“La Pianese è pronta per il debutto in campionato contro lo Scandicci, arriviamo bene in vista di questo incontro con la squadra che sta bene. Siamo partiti con il ritiro lo scorso 17 agosto, abbiamo lavorato molto in questo mese e siamo preparati in vista dell’impegno di domenica contro la compagine fiorentina: la Pianese ha tanto entusiasmo e ha voglia di partire con il piede giusto. Siamo un gruppo rinnovato, sono molto contento dei ragazzi che ho a disposizione, ho la grande fortuna di lavorare in una grandissima Società che ci mette sempre nelle migliori condizioni per lavorare al massimo. I ragazzi si stanno conoscendo, sono motivati e giocatori più esperti e più giovani si stanno amalgamando bene. Per quanto riguarda le nostre aspettative puntiamo a fare meglio della stagione precedente, siamo consapevoli di essere una buona squadra e sta solamente a noi e ai ragazzi dimostrare tutto il nostro valore. Lo scorso anno ci sono sfuggiti i play off all’ultima giornata, quest’anno per migliorarci dobbiamo riuscire a centrare sicuramente l’obiettivo. Sarà per tutti un bel campionato, il nostro è un girone molto interessante con squadre di livello come Arezzo, Follonica Gavorrano, San Donato Tavarnelle, Badesse e Rieti, oltre che la Pianese: abbiamo grande voglia di fare bene con la giusta determinazione e mentalità. Per me questa è la settima stagione, tra ritorni e altri ruoli, che sono nella Pianese, è sempre una grande emozione perché la considero una famiglia, cerco di dare il massimo lavorando sul campo: ho una Società importante alle spalle e l’auspicio di tutti è quello di fare un grandissimo campionato”.

Si pregano tutti coloro che divulgheranno il seguente comunicato di citare la fonte uspianese.it

Al seguente link l’intervista completa: https://www.youtube.com/watch?v=9F_uZWEuvto